Wish list: dieci luoghi da visitare nel 2020

MONT SAINT MICHEL, FRANCIA – Il fenomeno spettacolare delle maree che trasformano in isola questo gioiello dell’arte è uno degli spettacoli più affascinanti della natura, da ammirare almeno una volta nella vita.

VIK, ISLANDA  – Vik è un’immensa spiaggia di sabbia nera, situata a circa 200 chilometri dalla capitale Reykjavík. In lontananza si ammirano le grandi guglie di roccia che secondo la leggenda, sono due troll sorpresi dai primi raggi del sole del mattino e rimasti pietrificati.  

COPENAGHEN, DANIMARCA – Da non perdere, nella capitale della Danimarca, la visita a Nyhavn, l’antico porto della città, al Frederiksstaden, un quartiere rococò del XVIII secolo. Le anime romantiche non mancheranno di visitare la statua della Sirenetta, protagonista della sfortunata storia di amore raccontata dalla fiaba di Hans Christian Andersen.   

CRACOVIA, POLONIA – Cracovia, città nel sud della Polonia vicino al confine con la Repubblica Ceca, ha un centro storico medievale molto ben conservato, dominato dalla   maestosa Rynek Glówny (la piazza del mercato).   

STRASBURGO, FRANCIA – Il quartiere della Petite France è  il vivace centro storico della città, celebre per le strade lastricate, i canali e le case a graticcio di epoca cinquecentesca, molto ben  conservate. La terrazza sul Barrage Vauban, un ponte coperto del XVII secolo con diga, si può ammirare uno splendido colpo d’occhio della città. 

SVETI STEFAN, MONTENEGRO – Questo pittoresco villaggio fortificato è arroccato su un istmo di terra che in origine ospitava un piccolo villaggio di pescatori. Il centro fu trasformato in un hotel dal governo jugoslavo durante il regime di Tito. Oggi ospita un resort extra-lusso e conserva spiagge incantevoli. 

DELFI, GRECIA – E’ uno dei più importanti siti archeologici dell’antica Grecia, un tempo sede del più importante e venerato oracolo del dio Apollo. Si trova nella regione della Focide a circa 130 km a nord-ovest da Atene Nei tempi antichi si pensava che Delfi fosse il centro del mondo. La cornice naturale è di grande bellezza e il sito è di fascino magico. 

NOTO, SICILIA – E’ considerata una delle più belle città barocche al mondo e Patrimonio Unesco. Fu distrutta nel 1691 da uno dei terremoti più catastrofici della storia e ricostruita interamente secondo i canoni dello stile Barocco e questo ne fa un gioiello unico.   

GIBILTERRA – Estremo lembo di Europa, secondo gli antichi era il luogo in cui sorgevano le Colonne d’Ercole, luogo in finiva il mondo. La natura è spettacolare e la Rocca è una destinazione imperdibile. 

SAN SEBASTIAN, SPAGNA  – San Sebastián sorge sul Golfo di Biscaglia, nei  Paesi Baschi. La sua fama è legata a Playa de la Concha e Playa de Ondarreta, delimitate da un pittoresco lungomare, e al suo pittoresco e vivacissimo centro storico.   

Fonte : TgCom