Cerchi lavoro nel digitale? Le offerte delle aziende a gennaio

Occasioni per figure junior e senior nel settore Ict. Spazio anche nelle compagnie digital italiane, mentre N26 rilancia il suo programma per studenti e neolaureati

(foto: kiquebg / Pixabay)

Gli annunci di lavoro per le professioni Ict crescono del 27% in Italia, le richieste delle aziende hanno toccato quota 106mila e quasi una ogni due posizioni disponibili è riservata a sviluppatori software (il 46%). Sul podio anche i digital consultant (12mila posti vacanti) e i digital media specialist (7mila). Aica, Anitec-Assinform, Asstel, Assinter, le principali associazioni imprenditoriali del settore hanno pubblicato a fine anno il quinto rapporto dell’Osservatorio delle Competenze digitali. I dati ufficiali sono riferiti al 2018, ma il documento stima che nel 2019 sono mancati all’appello 5mila laureati Ict. Secondo le rilevazioni parziali sui primi nove mesi del 2019 gli annunci pubblicati sono già stati 80mila.

Le condizioni più favorevoli? Lavorare in un’azienda di informatica ed elettronica dove le retribuzioni di quadri (+4,4%) e impiegati (+2,7%) sono più alte, magari nel Nord Ovest, da dove arriva il 45% delle richieste. Ecco alcune fra le più interessanti offerte di lavoro per questo mese.

Cybaze

Posizioni aperte per software test engineer e Qa software engineer a Cybaze, Milano. I candidati selezionati faranno parte del team software labs che realizza prodotti proprietari e soluzioni su misura per grandi clienti, svolgendo anche attività di consulenza. La figura selezionata dovrà creare i test plan e test case, gestire, pianificare e rivedere le fasi di Qa; identificare, registrare, documentare e tracciare i bug e fornire i report. Si occuperà dei processi di test per prodotti nuovi ed esistenti, indagando sulle cause delle eventuali non conformità.

Sono richiesti tre anni di esperienza in attività professionali simili, competenze in protocolli di rete e applicativi, analisi tracciati, conoscenza dell’inglese, laurea in Ingegneria informatica, esperienza in test automation, conoscenza di Python, Javascript, Go, Java.

Engineering

Accompagnare aziende pubbliche e private nel processo di digitalizzazione attraverso Ai, cloud, big data, blockchain, realtà aumentata per sviluppare soluzioni in diverse aree di business. Il gruppo Engineering prevede nel 2020 “di assumere altre 1000 persone, di cui circa 300 nel Lazio”, ha recentemente dichiarato il ceo Paolo Pandozy.

La ricerca riguarda professionisti con esperienza, neolaureati e neodiplomati in informatica, ingegneria, matematica, fisica, statistica e biomedicina. Le posizioni sono: sviluppatore software, software architect, network engineer, security specialist, cyber security specialist, cloud specialist, big data architect, data analyst, data scientist e business intelligence specialist, qlik sense specialist, project management officer, Erp consultant, analista funzionale.

Engineering investe in media 40 milioni l’anno in ricerca e sviluppo, ha un team di 420 ricercatori e data scientist su 11mila professionisti in 65 sedi nel mondo. Opera nel digital finance, smart government & e-health, augmented cities, digital industry, smart energy & utilities, digital telco & multimedia.

Subito

Un marketplace da 6 milioni di annunci live ogni giorno, 13 milioni di visitatori mensili, 3 miliardi e 150 milioni di ricerche l’anno. Subito, con 180 dipendenti nella sede milanese, età media 36 anni, sta cercando per il 2020 più di 20 persone per l’area product & technology, principalmente front-end engineer, fullstack engineer, mobile engineer, data engineer, data analyst, Ux/Ui designer, product manager. Competenze: 3 anni di esperienza nel ruolo, passione per la costruzione e il mantenimento di sistemi altamente scalabili, esperienza con pratiche e tool di sviluppo, interesse per le soluzioni event-oriented e cloud based, lavoro in team agile cross funzionali, conoscenza dell’inglese.

Amazon

Sono 24 i posti di lavoro disponibili nel settore Operations, It e servizi tecnici di supporto in Amazon Italia. Per il data center di Milano si cercano due operation engineer, un tecnico, un senior chief engineer e un operations manager. Inoltre, per la stessa sede sono richiesti anche due installation tech e un Italy sales strategy and operation analyst.
A Vercelli servono un planner della manutenzione, un support engineer, un manager per lo sviluppo hardware, tecnico IT di supporto, un control system development engineer, e un direttore del centro di Ricerca & sviluppo. A Torrazza, sempre in Piemonte, opportunità per un tecnico It di supporto e un ingegnere di supporto It.
A Castel San Giovanni (Piacenza), Amazon assume un planner della manutenzione, un support engineer, e un ingegnere per l’affidabilità tecnica di manutenzione del sito. Questa figura è richiesta anche a Castelfranco. In provincia di Padova sono attesi anche un ingegnere dell’automazione e un It support engineer.

Fastweb

L’operatore di telefonia e internet, con circa 1,5 milioni di linee telefoniche mobile attive è alla ricerca di figure da inserire nelle sedi di Milano, Bologna, Padova, Bari e Roma.

Hr cost controller con 2/3 anni di esperienza. La risorsa verrà coinvolta nella pianificazione e controllo sul costo del personale, effettuando il report operativo. Richiesta laurea in Economia e commercio o Ingegneria gestionale, Office e inglese. Sede di Milano, tempo indeterminato.

Sales solution engineer Ict: fornirà supporto tecnico alla struttura commerciale nel processo di vendita di servizi e soluzioni in ambito Ict come cloud computing, data center, virtualizzazione di server farm, disaster recovery e business continuity. Requisiti: laurea in Ingegneria Tlc, Informatica o Elettronica, esperienza presale di 5 anni, consolidate conoscenze tecniche. Sede di Milano.

Stage di sei mesi per neolaureati a pieni voti (o laureandi) in Economia o Ingegneria gestionale da inserire nella funzione Strategy & business development. Preferibile esperienza all’estero, ottima conoscenza di inglese, Excel e Power Point. Rimborso spese mensile di mille euro lordi e buoni pasto. Sede di Milano a tempo pieno.

IT Environment specialist, sede di Bari. Il candidato gestirà gli aggiornamenti di software e dei relativi ambienti di Qa. Rihiesta laurea in Informatica, esperienza in ambiente Oracle. Contratto a tempo indeterminato.

Test engineer, per eseguire test funzionali e di integrazione sulle piattaforme It. Laurea in Informatica, esperienza nel ruolo di tester e conoscenza delle metodologie di validazione del software. Sede di Bari.

Junior technical customer support engineer, responsabile dell’assistenza tecnica dei servizi connettività IP, fonia Tdm e Voip, trasporto, Lan, Vdc, mail e referente sulle tematiche assurance per i clienti enterprise di Fastweb. Laurea in Ingegneria Tlc, elettronica o informatica, certificazione Cisco Ccna e Ccnp, conoscenza tecnologie VOIP – IP e TDM. Sede di Roma.

Innovery

Un system integrator con sedi in Italia, Spagna e Messico che offre servizi Ict con specializzazione nella cybersecurity. Innovery, fondata nel 2000 e fatturato da 27 milioni nel 2018, è alla ricerca di 9 figure per il comparto di junior developer (Java / J2ee), 15 sistemisti e 9 programmatori Java.

9 Junior Developer (6 Roma, 3 Napoli, Milano) – I candidati svilupperanno applicativi e prodotti interni o customizzati per clienti in ambito Telco, svolgendo analisi, progettazione e sviluppo software. Richiesta laurea o diploma in informatica e telecomunicazioni, con almeno 2 anni di esperienza nello sviluppo di software e in ambito front e back-end.

15 sistemisti (Roma). 1 system engineer / network engineer junior, 10 tester junior, e 5 sistemisti junior. L’obiettivo sarà sviluppare sistemi informativi progettando e installando soluzioni software, seguendone il ciclo di vita.

1 Network Engineer CISCO (Milano) – specializzato in ambito Networking con competenze “trasversali”: routing, switching e datacenter; competenze in progettazione, configurazione e gestione della componente network in ambienti cloud; Cisco e Juniper.

9 sviluppatori Java (Roma e Milano) – 5 developer Java, 2 Developer .Net e Java, 2 Iam product specialist. Problem solving, capacità logiche e di concentrazione sono le soft skill richieste.

2 project manager senior (Roma): Gestisce i progetti client chiave. Supervisiona scadenze, responsabilità, progressi, report, valuta le nuove opportunità per aggiungere valore.

Presales senior (Roma) – La figura studierà il miglior progetto per il cliente, compatibilmente con requisiti tecnologici e costi e darà una configurazione della soluzione. Affiancherà l’area tecnica, la struttura di delivery e la forza vendita nella fase di presentazione. Richiesta una solida competenza tecnica di base o esperienza nell’Integrazione di sistemi Ict. Laurea in Ingegneria Tlc, elettronica, informatica; 2-3 anni di esperienza in ruolo analogo, come consulente tecnico o system integrator.

Security advisor senior (Milano) – Valuterà i sistemi di sicurezza per determinare il rischio di violazione, redige politiche e procedure per ridurre il rischio. È richiesta una laurea in Ingegneria gestionale, Informatica, Elettronica, Sicurezza informatica. conoscenza dell’inglese e delle problematiche relative al settore, dalla cybersecurity, a privacy, cloud, big data, normative e standard di settore. Disponibilità a viaggiare in Italia e all’estero.

Accenture

Presente in 120 Paesi e con circa 16.000 risorse in Italia, Accenture ricerca 60 figure da inserire a vario titolo nelle sedi di Milano e Roma. La compagnia è stata una delle prime a livello mondiale a lanciare una partnership strategica con Salesforce, i seguenti profili specialistici saranno infatti coinvolti nella realizzazione di progetti connessi alla soluzione Crm interamente basata su cloud.

20 consulenti Salesforce. Il candidato accompagnerà i clienti nell’evoluzione del loro modello di business attraverso l’adozione di innovative soluzioni end-to-end Salesforce. Elaborerà le strategie per la trasformazione digitale e cloud del business e definirà una roadmap di progetto e coordinamento del team di lavoro nella ricerca di soluzioni. Saranno considerate preferenziali le esperienze in progetti di trasformazione digitale ambito Salesforce o Crm Dynamics, Crm Sap. Richiesta laurea in una disciplina tecnico scientifica o economica e buona conoscenza dell’inglese.

5 Salesforce manager. Ottimizzerà i processi aziendali dei clienti con soluzioni su Salesforce, gestirà progetti di trasformazione digitale e cloud alla guida di un team di sviluppatori, monitorando il budget e la governance del progetto. La ricerca è rivolta a professionisti con almeno 7 anni di esperienza in società di consulenza su progetti di trasformazione digitale in ambito Salesforce.

10 Java & Crm Developer per Salesforce. Proporrà al cliente innovative soluzioni tecnologiche e analisi di fattibilità proponendo approcci e metodologie di ultima generazione, con l’obiettivo di ottimizzare i processi di business. È richiesto almeno un anno di esperienza in società di consulenza o di system integration in ambito analisi, progettazione, design e sviluppo di processi Crm ed una buona conoscenza di Java/J2EE oppure di altri linguaggi object oriented.

10 Salesforce Developer. Dovrà disegnare soluzioni attraverso metodologie Agile per ottimizzare il business di clienti internazionali, implementare e sviluppare la piattaforma Salesforce.com, analizzare e gestire eventuali problematiche del software sviluppato. La ricerca si rivolge a professionisti con una laurea ad indirizzo tecnico-scientifico e almeno due anni di esperienza.

5 Salesforce Solution Architect. Analizzerà le architetture It esistenti e disegnerà soluzioni innovative utilizzando le ultime tecnologie di Salesforce.com. Valuterà rischi tecnologici e organizzativi per individuare le azioni mitigatrici. Il candidato lavorerà a stretto contatto con il cliente e con tecnici di progetto, supportando le attività di pre-sales e sales.

10 Marketing automation technical consultant: il candidato supporterà i clienti nell’adozione delle più recenti e innovative tecnologie per soluzioni inedite e creative, incrementando le proprie conoscenze di Salesforce marketing cloud. Potrà essere inserito come Technical business analyst oppure come Team lead. È richiesta esperienza in marketing e campagne multi-channel; conoscenza di Salesforce e linguaggi di programmazione front-end.

Vodafone

Sono 11 le posizioni di lavoro aperte prima di Natale nel dipartimento It Technology di Vodafone a Milano. Il Vodafone Discover Program coinvolge laureati in Informatica o Ingegneria informatica in una rotazione lavorativa di 5 mesi, propedeutica al proseguimento per altri 18 mesi. Il candidato si unirà al team dedicato all’Intelligenza artificiale, seguire gli sviluppi dei processi di automazione robotica, il design dell’app MyVodafone o contribuire a realizzare TOBi, l’assistente digitale.

Le altre ricerche riguardano: specialista senior in soluzioni It data migration, global project manager, sviluppatore software per processi di automazione robotica, quality assurance manager, It architecture manager, ingegnere informatico, data scientist, specialista Next Pmo, uno specialista infrastruttura e operazioni di security, uno specialista di It transformation Sr solution.

N26

Opportunità di stage retribuito con la mobile bank N26, 3.5 milioni di clienti in 26 mercati, un team di oltre 1300 dipendenti in cinque sedi. Il candidato aiuterà il team Business development a esplorare nuovi canali di crescita in Italia, espandendo N26 fra studenti e freelance.

La figura ideale ha appena concluso gli studi accademici (o sta finendo) in Amministrazione aziendale, Finanza o simili, ha lavorato in una startup o in ambito connesso a quello bancario, parla anche inglese ed è inserita nella comunità studentesca. È richiesta disponibilità per sei mesi, inizio dal 15 gennaio o dall’1 febbraio, sede di Milano.

N26 propone inoltre lo Student ambassador program, lanciato lo scorso anno in collaborazione con alcuni atenei, con il coinvolgimento di oltre 600 studenti. Chi aderirà al programma potrà organizzare incontri ed eventi per avvicinare i coetanei al mondo fintech e a N26, attraverso i propri canali social (nel rispetto delle normative N26) e con iniziative da loro ideate.

In base al rendimento, ogni studente otterrà ricompense o opportunità, come un bonus per nuovo cliente N26 o la possibilità di pianificare iniziative nel proprio campus. Inoltre, alcuni campus ambassador potranno volare a Berlino per un tirocinio nella sede di N26.

Fonte : Wired