Kevin Feige conferma: “Il primo supereroe transgender del MCU arriverà nel 2021”

Durante un panel dedicato ai Marvel Studios organizzato alla New York Film Academy, Kevin Feige ha confermato che il primo personaggio transgender del Marvel Cinematic Universe apparirà in un film in uscita nel 2021.

Nessun ulteriore dettaglio, con l’acclamato produttore che, nel rispondere ad una domanda diretta, ha dichiarato che l’esordio avverrà “molto presto, in un film che stiamo girando proprio ora“. Feige ha anche confermato che in futuro saranno presenti diversi personaggi transgender nei film MCU.

Tale sviluppo era previsto nel franchise post-Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame, con le Fasi 4 e 5 che porteranno il MCU verso territori inediti: ricordiamo che nel 2021 i Marvel Studios, oltre a diverse serie tv per Disney+, rilasceranno anche tre film per il grande schermo, vale a dire Shang-Chi & The Legend of the Ten Rings, Doctor Strange in the Multiverse of Madness e Thor: Love and Thunder.

Proprio quest’ultimo, diretto da Taika Waititi, è il più indicato per il suddetto debutto, con i fan che hanno ipotizzato l’esordio al cinema di Sera, un noto personaggio dei fumetti dedicati al Dio del Tuono: nella sua storia editoriale, Sera viene fatta discendere da una stirpe di angeli maschi, ma in seguito è passata ad un’identità femminile.

Un elenco completo del cast per il film non è stato ancora pubblicato, ma ad oggi sappiamo che assisteremo al ritorno di Chris Hemsworth, Natalie Portman e Tessa Thompson: il personaggio di quest’ultima, Valchiria, si identifica come bisessuale, e alla fine di Endgame è stata incoronata nuovo “re” di Asgard da Thor in persona. L’attrice, negli scorsi mesi, ha affermato che il suo “primo obiettivo” sarà quello di “trovare la giusta regina“, e c’è già che ipotizza una love story fra Valchiria e Jane Foster, il personaggio della Portman, che com’è noto assumerà l’identità della Potente Thor.

A novembre 2020 poi arriverà The Eternals, che introdurrà un nuovo cast di ensemble che comprende Angelina Jolie, Richard Madden, Kit Hartington, Kumail Nanjiani, Salma Hayek e Brian Tyree Henry. Il film, incentrato su un’antica razza millenaria dotata di straordinari poteri, introdurrà il primo personaggio gay dei film Marvel e anche il primo supereroe sordo. A febbraio 2021 sarà la volta del primo supereroe asiatico con Shang-Chi, destinato a dominare i botteghini orientali come Black Panther conquistò quelli nord-americani.

Il futuro dei Marvel Studios si preannuncia letteralmente diverso, con la Disney che sta spingendo molto sulla rappresentazione LGBT dopo le critiche di qualche anno fa. Anche ne La Bella e la Bestia e Avengers: Endgame includevano personaggi omosessuali, con Star Wars: The Rise of Skywalker che ha recentemente il primo bacio lesbo in un blockbuster della compagnia.

Fonte : Everyeye