Papà trova un uomo nudo nella stanza dei figli di 2 e 3 anni e lo massacra di botte

Ha trovato un uomo semi nudo nella stanza da letto dei suoi due figli di 2 e 3 anni d’età così lo ha massacrato di botte. E’ successo lo scorso 29 dicembre nella contea di Spotsylvania, nello stato della Virginia, negli Stati Uniti, dove la polizia ha arrestato un uomo di 60 anni, Mark Stanley, che pare, secondo le prime informazioni disponibili, che sia un parente del suo aggressore. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, il fermato, originario della Carolina del Nord, si trovava in Virginia per trascorrere le vacanze di Natale.

Domenica notte il papà dei due bambini aveva deciso di controllare che tutto fosse in ordine, ma quando è entrato nella stanza dei figli ha trovato l’uomo mezzo nudo. Quest’ultimo, a cui era stato chiesto cosa stesse facendo, per tutta risposta lo ha spinto fuori. E’ cosi cominciata una accesa discussione che si conclusa con l’aggressione di Stanley. Gli agenti di polizia, precipitatisi subito sul luogo dopo essere stati chiamati da un altro membro della famiglia, hanno neutralizzato il padre dei piccoli, che nel frattempo aveva preso una pistola tenendola ferma contro la fronte di Stanley e hanno poi arrestato quest’ultimo. I due bimbi sono invece stati trasferiti in ospedale per verificare l’eventuale presenza di lesioni. Il 60enne, trasferito nel carcere regionale di Rappahannock ed è accusato di comportamenti indecenti e aggressione domestica.

Fonte : Fanpage