Si lancia da viadotto con la tuta alare, morto 25enne

Un giovane di 25 anni, della provincia di Parma, è morto lanciandosi, con la sua tuta alare, dal viadotto San Giuliano a Caltanissetta. A dare l’allarme è stata la donna che lo aveva accompagnato. Sul posto 118 e polizia che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. La vittima, Luca Barbieri, era un atleta appassionato ed esperto di parapendio.

“Prima di provare il volo dal viadotto si sarebbe lanciato da altre zone, sempre nel Nisseno” scrive il Giornale di Sicilia. Il 25enne aveva già all’attivo quasi un migliaio di salti. Su YouTube e Instragram ci sono alcuni video che documentano le sue imprese sportive. 

Secondo ‘Repubblica’, che cita una ricostruzione dei carabinieri, il problema sarebbe legato al momento dell’atterraggio: per cause ancora i corso di accertamento il paracadute di Barbieri non si sarebbe aperto, provocando la morte del 25enne.

Fonte: La Repubblica →
Fonte : Today