“Stuprata in strada la notte di Capodanno”: choc a Udine

La Polizia indaga su una denuncia di stupro presentata da una trentenne di Udine: la giovane ha raccontato di essere stata violentata la notte di Capodanno in pieno centro.

A quanto da lei stessa riferito agli investigatori, la ragazza si trovava con alcuni amici in piazza Primo Maggio. Poco dopo la mezzanotte si è spinta, da sola, sul primo tratto della rampa di accesso al castello per scattare qualche foto dei festeggiamenti dall’alto, ma, mentre arrivava in cima, è stata aggredita da un uomo.

La trentenne friulana, ha presentato a corredo della denuncia il referto del pronto soccorso in cui i medici del Santa Maria della Misericordia hanno dichiarato una prognosi di otto giorni.

Violenza sessuale a Capodanno a Udine

La ragazza, ascoltata nel pomeriggio di oggi negli uffici della Questura in viale Venezia, stava festeggiando in uno dei locali di piazza San Giacomo – dove lavora il suo fidanzato – assieme ad alcuni amici. Secondo quanto riporta Udinetoday, a mezzanotte e mezza la giovane si è allontanata, con l’intenzione di raggiungere piazza Primo Maggio per vedere come stava proseguendo la festa in quella zona della città. Con l’intenzione di scattare alcune foto alla folla ha percorso la prima rampa della salita al colle del castello, 200 metri circa. 

A quel punto, raggiunta quella che per lei era la postazione ideale, è stata strattonata da un giovane che prima ha cercato di baciarla e poi di infilarle le mani nelle zone intime. Così, con la reazione della giovane, è scatta una colluttazione. I due sono caduti, l’uomo le ha strappato la biancheria e – bloccandola sistemandosi a cavalcioni – ha praticato la violenza. La ragazza ha provato a chiedere aiuto, ma con il frastuono del concerto in quel momento in corso nessuno le ha dato ascolto.

Fortunatamente la vittima è riuscita a impossessarsi del suo smartphone, riuscendo a chiedere aiuto, facendo così fuggire l’aggressore. Conseguentemente la ragazza è riuscita a recuperare le forze e a tornare in piazza San Giacomo, dove gli amici l’hanno soccorsa e portata in ospedale. 

Fonte: UdineToday →
Fonte : Today