Ponte di Nona, ultimati i lavori alla scuola “Impastato”, dal 7 gennaio tutti in classe

I cinquanta bambini che da settembre a dicembre hanno seguito le lezioni in varie aree della struttura, dal 7 gennaio potranno studiare nelle nuove aule. Già perché sono stati ultimati i lavori di realizzazione di due nuove aule presso la scuola “Peppino Impastato” di piazza Muggia a Ponte di Nona. “Mi dispiace per i disagi, abbiamo lavorato tanto, i ritardi non sono dipesi da noi” ha detto al nostro giornale Alessandro Marco Gisonda, assessora alla cultura del parlamentino di viale Cambellotti. 

Due nuove aule nella sala mensa dismessa

L’ex refettorio, da tempo inutilizzato, ha lasciato spazio a due nuove aule che ospiteranno dalla prossima settimana i bambini rimasti fuori e costretti a seguire in “aule di fortuna”. Tante le rimostranze dei genitori nel corso dei mesi, tra proteste e incontri in municipio. Tra tutte, il 9 settembre dello scorso anno, alcuni genitori hanno avviato un sit-in davanti alla sede del Municipio, insieme ai loro figli. I bambini indossavano, in quella occasione, una maglietta con la scritta “Non c’è posto per me”. 

La terza aula sarà realizzata con i lavori per l’anticendio

Da progetto è prevista anche la realizzazione di una terza aula: i lavori partiranno con il prossimo appalto che ingloba anche la sistemazione antincendio della struttura. “I bambini avranno una scuola sicura e strutturata” ha concluso Gisonda. 
 

Fonte : Roma Today