Capodanno, ultima notte in servizio a Roma per il capo storico degli artificieri

Ha chiuso la sua carriera con il servizio in sala operativa in questura a Roma per la notte di Capodanno. Salvatore Timpano, 42 anni di servizio, 30 passati nella Squadra Artificieri della Polizia, di cui è stato pioniere fin dalla sua genesi, andrà in pensione alle 24 del 31 gennaio.

Apprezzato per la sua professionalità e competenza da tutti, Timpano è stato fino al 31 dicembre 2019 a capo del nucleo speciale di Roma, che fu un modello anche per le altre città italiane.

“Ho creato questo gruppo che si è poi allargato a tutta Italia, dando inizio a questa splendida avventura, il mio merito è solo questo, poi i ragazzi più giovani hanno studiato nuove metologie – ha detto Timpano – Sicuramente abbiamo ottenuto risultati ottimi ma si va avanti anche senza di me, sono sicuro che non si sentirà la mia mancanza”.

Fonte : Roma Today