Germania, lanterne cinesi lanciate per Capodanno scatenano incendio allo zoo: strage di animali

È stata una vera e propria strage di animali quella avvenuta nelle scorse ore allo zoo di Krefeld, in Germania, dove un devastante rogo nella notte di Capodanno ha distrutto decine di gabbie uccidendo almeno 30 animali, tutte scimmie. L’incendio infatti è divampato intorno alla mezzanotte nella cosiddetta “Casa delle scimmie”, una zona dello zoo dedicata ai primati, senza lasciare scampo agli animali rinchiusi. Lo zoo di Krefeld ospita in particolare oranghi e scimpanzé che hanno trovato una morte orribile senza poter scappare. Quando è scattato l’allarme degli addetti le fiamme erano già molto estese e fuori controllo e quando i soccorritori sono riuscii a spegnere l’incendio è stato solo possibile recuperare le carcasse degli animali morti. “Le nostre peggiori paure si sono avverate. non ci sono animali sopravvissuti nella casa delle scimmie.” è l’avviso lanciato sulla pagina Facebook dalla direzione dello zoo, sottolineando che addetti e responsabili sono “sotto shock” dopo questa “terribile tragedia”.

Sul caso è stata subito avviata una indagine da parte della polizia locale e dei vigili del fuoco per accertare l’esatta natura del devastante rogo ed eventuali responsabilità. Al momento l’ipotesi più attendibile è quella che a scatenare le fiamme siano state alcune lanterne cinesi lanciate in aria da qualcuno nei pressi dello zoo per festeggiare il Capodanno. Il capo della polizia locale, Gerd Hoppmann, infatti ha riferito che vari testimoni hanno visto lanterne volare a bassa quota proprio sopra lo zoo poco prima delle fiamme. Anche le verifiche dei pompieri hanno confermato la presenza di resti di lanterne nelle zone circostanti, alcune con messaggi di auguri scritti a mano all’interno. Fortunatamente il tempestivo intervento dei soccorsi ha permesso di risparmiare dall’incendio le altre aree dello zoo che si estende per oltre 2 mila metri quadri, tra cui la zona dei gorilla.

Fonte : Fanpage