Amazon Studios ha comprato un documentario su Rihanna per $25 milioni di dollari

The Hollywood Reporter segnala che Amazon Studios in queste ore ha comprato i diritti per un documentario su Rihanna alla modica cifra di $25 milioni di dollari.

Con l’affare, il gigante dello streaming si è assicurato i diritti di distribuzione a livello mondiale del film diretto da Peter Berg, apprezzato regista di Lone Survivor, Deepwater Horizon e Patriots Day. Il documentario, attualmente senza titolo, è stato in sviluppo per anni, offrirà uno sguardo non filtrato nella vita della cantante. Le prime immagini sono state mostrare a Cannes a maggio.

“Con un accesso senza precedenti nella vita della cantante e oltre 1.200 ore di riprese, il doc offre spunti privati ​​sulla personalità, il senso dell’umorismo, l’etica del lavoro, la famiglia e l’amore di Rihanna“, scrive THR. Rihanna aveva già lavorato con Berg nel film d’azione di fantascienza del 2012 Battleship. “È stato un divertente cambio di ritmo … viaggiare con Rihanna in giro per l’Europa, e Rihanna è circondata da ragazze“, afferma il regista. “Eravamo a Nizza. Stava per fare un concerto il giorno della Bastiglia. E quell’autista di camion che ha ucciso tutte quelle persone li ha investiti proprio di fronte al nostro hotel. Quindi, anche se provavo a fare qualcosa di leggero, mi sono ritrovato ad avere un posto in prima fila per qualcosa di orribile.

A settembre, Rihanna ha collaborato con Amazon Prime per la sua sfilata di moda Savage X Fenty, costellata di stelle, che ha visto esibizioni di Migos, DJ Khaled e Big Sean.

Rihanna è l’ultima star a ottenere un enorme accordo per lo streaming. Apple TV+ ha recentemente pagato un accordo di $25 milioni per un documentario su Billie Eilish, che segue la cantante diciassettenne nella realizzazione del suo album di debutto, When We All Fall Asleep, Where Do We Go?.

Per altri approfondimenti recuperate le nostre recensioni di Deepwater Horizon e Red Zone.

Fonte : Everyeye