Nancy, il trailer del film

Nancy , folgorante debutto al lungometraggio della sceneggiatrice e regista Christina Choe premiato al Sundance Film Festival e al Sitges Film Festival , dopo la presentazione del 15 novembre in anteprima italiana come pellicola d’apertura del RIFF Rome Independent Film Festival arriva nelle sale italiane il 12 dicembre grazie a Mariposa Cinematografica e 30 Holding.

Nancy (Andrea Riseborough) è una ragazza di 35 anni dall’indole tormentata e con una vita difficile: è sola, non ha un impiego stabile, vive con una madre malata e burbera (Ann Dowd) e non riesce a sfondare come scrittrice. Nel suo mondo la realtà e la finzione si confondono, e nemmeno l’incontro con un uomo gentile e affranto come lei, Jeb (John Legui- zamo), sembra poter cambiare le cose.

Un giorno però Nancy si imbatte in una trasmissione televisiva nella quale Leo (Steve Buscemi) ed Ellen (J. Cameron-Smith), una coppia che aveva visto sparire nel nulla la propria bambina trent’anni prima, mostrano come sarebbe oggi il volto della loro figlia, e quel volto somiglia incredibilmente a quello di Nancy. La ragazza deciderà di contattare i due spiegando di esser stata rapita da bambina e da lì inizierà un percorso fatto di verità sofferte, speranza e diffidenza.

Dopo aver riscosso premi e consensi con i suoi cortometraggi e dopo aver girato una docuserie sulla Corea del NordintitolataWelcomeToTheDPRK (appena acquisita dai produttori del film Premio Oscar Spotlight), Christina Choe fa il suo debutto nel lungometraggio di finzione con Nancy, presentato al Sundance 2018 nella sezione US Dramatic Competition e qui premiato per la miglior sceneggiatura con il Waldo Salt Screenwriting Award.

Il film, in uscita nelle sale italiane il 12 dicembre, rappresenta un teso dramma psicologico in cui nulla è quello che sembra, e vede protagonista la pluri- premiata Andrea Riseborough (Birdman, Mandy, Morto Stalin Se Ne Fa Un Altro, La Battaglia dei Sessi, Animali Notturni, Oblivion, Black Mirror, ZeroZeroZero) nei panni di una giovane donna tormentata che decide di presentarsi a quelli che sostiene essere i propri veri genitori, che la credevano scomparsa da trent’anni. Andrea Riseborough, interprete dotata e camaleontica dall’impressionante filmografia, è affiancata da uno straordinario Steve Buscemi (Fargo, Le Iene, Boardwalk Empire) e da un gruppo di eccellenti caratteristi del grande schermo con esperienze di assoluto prestigio nella serialità televisiva: Ann Dowd (The Handmaid’s Tale, The Leftovers, Masters of Sex), J. Smith-Cameron (Succession, Rectify) e John Leguizamo (John Wick, Bloodline, E.R.).

Fonte : Sky Tg24