“Memorie per dopo domani”, la premiere del documentario per ricordare Franco Fortini

Un documentario per raccontare chi era Franco Fortini, poeta, saggista, critico letterario, traduttore e scrittore. Un intellettuale a tutto tondo, una figura fondamentale all’interno del mileu culturale italiano, che ha avuto una particolare influenza soprattutto sul movimento del ’68. Questo è il progetto di Lorenzo Pallini, regista di “Memorie per dopo domani”; non si tratta solo di un progetto personale, ma è il risultato di una serie di incontri ed esperienze, il frutto di tante voci che si uniscono per dare vita a un’immagine collettiva di Franco Fortini.

Il documentario, protagonista di una campagna di raccolta fondi su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation, sarà presentato ufficialmente domenica 15 dicembre a Roma, presso l’associazione Marmorata 169, dove a partire dalle ore 18.00 inizierà la proiezione di “Memorie per dopo domani”, cui parteciperà anche il regista Pallini. Un documentario che tenta di ricostruire la formazione della visione poetica e politica di Fortini, recuperando tra le “macerie del passato” ciò che ancora può essere prezioso per il nostro presente e utile per il nostro futuro.

Fonte : Roma Today