La favorita di Yorgos Lanthimos trionfa agli European Film Awards

A Berlino si è conclusa la 32ma edizione degli European Film Awards, riconoscimento che assegna i premi alle migliori produzioni cinematografiche e ai migliori interpreti in ambito europeo. A trionfare quest’anno è stato il film del regista greco Yorgos Lanthimos, La favorita, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2018.

La favorita ha vinto il premio al miglior film, insieme a quello per la miglior commedia e alla miglior attrice: la star di The Crown, Olivia Colman, ha trionfato come miglior attrice, dopo aver vinto l’Oscar nella stessa categoria all’inizio dell’anno.
Un poker di premi per La favorita, coronato dal riconoscimento a Yorgos Lanthimos, a cui è stato assegnato il premio per la miglior regia.

Antonio Banderas ha vinto il premio al miglior attore per Dolor y Gloria di Pedro Almodovar, con Celine Sciamma che si aggiudica il premio per la miglior sceneggiatura, grazie allo script di Ritratto di una donna in fiamme.
Nessun riconoscimento per Il traditore di Marco Bellocchio, in gara con quattro candidature, tra cui quella al miglior attore per Pierfrancesco Favino.
Premio del pubblico a Cold War di Pawlikowski mentre il premio al miglior documentario è stato assegnato a For Sama di Waad Al Khateab e Edward Watts.
Infine i premi alla miglior rivelazione per I miserabili di Lady Ly, al miglior film d’animazione per Bunuel in the Labyrinth of the Turtles e The Christmas Gift per Bogdan Muresanu.
La favorita si è aggiudicata anche quattro dei premi tecnici più importanti. Su Everyeye.it trovate la recensione de La favorita e il trailer del film.

Fonte : Everyeye