Recensione TicWatch Pro 5 Enduro: completo smartwatch con doppio display ed elevata autonomia

Oggetto oggi della nostra prova è il nuovo smartwatch di fascia alta TicWatch Pro 5 Enduro di Mobvoi. Un prodotto dalle caratteristiche davvero complete, dal look curato e che vanta anche avanzate soluzioni tecnologiche. TicWatch Pro 5 Enduro è dotato, infatti, di due display sovrapposti che consentono un’elevata autonomia fino a 45 giorni.

Resistente smartwatch equipaggiato con il sistema operativo Google WearOS 3.5, ricco di utili applicazioni per il monitoraggio di salute ed allenamenti.

Analizziamo, quindi, nel dettaglio, tutte le caratteristiche e le prestazioni del TicWatch Pro 5 Enduro.

Design e confezione 

Da MobVoi arriva uno smartwatch dal look classico che ricorda un tradizionale orologio. Partiamo dalla cassa dalle generose dimensioni (45 mm), realizzata con un mix di acciaio inossidabile, alluminio serie 7000 e nylon ad alta resistenza con fibra di vetro. Proseguiamo con la copertura del display in resistente vetro zaffiro, circondato da una lunetta impreziosita da sottili intagli. Passiamo al cinturino, in formato standard da 24 mm, in morbido silicone. Bracciale facilmente rimovibile, dalla particolare lavorazione con interno ondulato e raffinate scanalature all’esterno.

Sul lato destro troviamo un tasto personalizzabile dall’utente e una grande corona impreziosita da un profilo rosso. Corona con una doppia funzione: se premuta porta all’elenco delle app installate, facendola ruotare è, invece, possibile navigare tra i menù dell’interfaccia utente.

Non dimentichiamo le dimensioni dell’orologio pari a 50,1 x 48,0 x 11,95 mm, con un peso di 44,7 gr (senza cinturino). Proseguiamo con la resistenza ad acqua (fino a 5 ATM) e polvere, con certificazione US-MIL-STD 810H.

Analizziamo ora lo schermo che include due display sovrapposti, un AMOLED ed un LCD FSTN monocromatico che ricorda i vecchi orologi digitali. LCD sempre attivo che visualizza varie icone di stato e informazioni: ora, data, passi, livello batteria, connessione Bluetooth e altro ancora. Inoltre, ruotando la corona, è anche possibile visualizzare delle schermate dedicate al battito cardiaco, alle calorie bruciate, all’ossigenazione del sangue e alla bussola. Display LCD dotato di retroilluminazione in 18 colori, che si attiva automaticamente alla rotazione del polso.

Schermo utilizzabile anche durante gli allenamenti e capace di visualizzare varie informazioni, come tempo, distanza percorsa, velocità e altro ancora. Durante l’allenamento, è possibile monitorare la frequenza cardiaca grazie anche alla retroilluminazione che cambia colore: sei zone che vanno dall’azzurro, all’arancione, fino al rosso, indicano le zone di riscaldamento, cardio o frequenza cardiaca pericolosa. LCD compatibile con i dati provenienti da app di terze parti come Strava e adidas Running.

Passiamo al display AMOLED a colori, touch, che consente l’accesso a tutte le funzionalità di Wear OS che vedremo più avanti. Display attivabile tramite un tocco dello schermo o premendo i comandi laterali. Infine, tramite la rotazione del polso, è possibile passare automaticamente dall’LCD alle notifiche non lette visualizzate sullo schermo AMOLED. 

Terminiamo con la confezione che include un cavo di ricarica USB, con aggancio magnetico al TicWatch Pro 5 Enduro.

Caratteristiche tecniche

Di seguito le caratteristiche complete del TicWatch Pro 5 Enduro:

-Schermi: AMOLED Retina, 1.43”, 466 x 466, 326 ppi, con luminosità automatica e display FSTN sempre attivo
-Processore: Qualcomm Snapdragon W5+ Gen1 + coprocessore proprietario
-Memoria: 2 GB di RAM e 32 GB di archiviazione
-Batteria: 628 mAh
-Sensori: accelerometro, sensore giroscopico, sensore di frequenza cardiaca (h24), sensore SpO2 (h24), sensore di temperatura cutanea, sensore off-body, barometro, bussola
-Connettività: NFC (Google Pay), Bluetooth 5.2, Wi-Fi a 2,4 GHz, GPS
-Audio: speaker e microfono (vivavoce)

Funzionalità e analisi del software

Il TicWatch Pro 5 Enduro utilizza Google Wear OS nella versione 3.5: un completo sistema operativo arricchito da Mobvoi con diverse ed utili app. Oltre alle classiche applicazioni di Google, troviamo, innanzitutto, l’app TicEsercizio che include più di 110 allenamenti di vario genere (dalla corsa, anche indoor, al nuoto). Applicazione in grado di mostrare i dati raccolti anche sul display LCD, con funzioni dedicate ai tempi di recupero e alla potenza aerobica VO2 Max.

Passiamo poi a TicSalute che consente di accedere a tutti i sensori integrati e ad altre funzioni come il monitoraggio dello stress e del sonno (attivabile automaticamente e con rilevamento del russamento). 

Proseguiamo con TicRespiro per la gestione dello stress, TicSonno per il monitoraggio del nostro riposo ed infine TicBarometro (con funzione anche di altimetro) e TicBussola. 

Troviamo poi la funzione “One – tap”: con un solo tocco, TicWatch Pro 5 misura 5 parametri in soli 90 secondi: frequenza cardiaca, ossigeno nel sangue, frequenza respiratoria, livello di stress e salute cardiaca. A bordo di questo smartwatch troviamo, infatti, una tecnologia di rilevamento del battito cardiaco irregolare in grado di identificare un’ampia gamma di aritmie cardiache, tra cui fibrillazione atriale, battito prematuro e tachicardia/bradicardia.

Occupiamoci ora della modalità Essenziale, che utilizza solo il display LCD, permettendo di estendere l’autonomia dello smartwatch fino a 45 giorni. Modalità che mantiene, comunque, in funzione i vari sensori all’interno dell’orologio, con la possibilità di misurare passi, frequenza cardiaca e sonno. L’Essential Mode può essere attivata manualmente o automaticamente: di notte e quando la batteria sta per scaricarsi. La sincronizzazione con lo smartphone avviene solo quando si attiva la “Smart mode” classica.

Proseguiamo l’analisi di Wear OS, che grazie anche alla presenza del Play Store consente l’utilizzo di numerose app di vario genere, come Spotify e WhatsApp.

Non dimentichiamo le varie watchfaces installate di ottima qualità, con l’app TimeShow che consente di scaricare nuovi quadranti oltre a quelli disponibili sul Play Store. 

Non manca l’app Mobvoi Health, per smartphone, che consente di analizzare nel dettaglio tutti i dati fisici raccolti dallo smartwatch e modificare varie impostazioni. Ricordiamo, infine, la compatibilità limitata agli smartphone Android e l’assenza di Google Assistant.

Esperienza d’uso e prezzo

Il nostro giudizio sul TicWatch Pro 5 Enduro è assolutamente positivo. Si tratta, infatti, di un avanzato e resistente smartwatch, leggero e dalle complete caratteristiche. Orologio che vanta un’elevatissima autonomia: fino a 90 ore di utilizzo, anche abbastanza intenso, e ben 45 giorni in Essential Mode. Non manca la ricarica rapida: 30 minuti per 2 giorni di autonomia.

Ottima anche la valutazione degli schermi, con la doppia soluzione LCD + AMOLED che risulta davvero utile nell’utilizzo quotidiano. Partiamo dall’AMOLED con una buona luminosità, anche automatica, e dai colori naturali. Comodo l’LCD, visibile anche di notte ed in grado di visualizzare numerose informazioni. Eccellenti anche le prestazioni dell’interfaccia, sempre fluida. Molte ricche le funzionalità software grazie alle numerose app di TicWatch e al sistema operativo Wear OS. Ottima la gestione delle notifiche, con la possibilità di rispondere tramite messaggi preimpostati, scrivendoli con una tastiera, oppure vocalmente.

Precisi tutti i dati fisici raccolti, con qualche piccola imprecisione solo nel monitoraggio del sonno. Peccato per la mancanza dell’ECG. Infine giudizio positivo sul GPS e sul collegamento WiFi/Bluetooth. Buono il microfono, non potentissimo l’altoparlante integrato. Giudizio positivo anche sulla qualità costruttiva.

Concludiamo con il prezzo del TicWatch Pro 5 Enduro acquistabile sul sito dell’azienda e su Amazon a 359 euro.

Scopri di più su Amazon

Le migliori cuffie audio a partire da 17 euro

In qualità di Affiliato Amazon, Citynews riceve un guadagno dagli acquisti idonei

Fonte : Today