Sostenibilità, Gallina Toschi (Federfarma Er): “TakeBack Remed’ ha ruolo educativo”

“Credo che questo progetto sia molto importante perché ha un ruolo educativo. Non solo aiuta a recuperare dei materiali che altrimenti andrebbero nell’indifferenziata ma è anche un modo per avere un contatto continuativo con il paziente diabetico, monitorarlo, ed eventualmente raccogliere dei feedback relativamente alla terapia o a eventuali difficoltà”. Così Achille Gallina Toschi, presidente Federfarma Emilia Romagna, commentando l’avvio della fase pilota del progetto ‘TakeBack: ReMed’, l’iniziativa per la raccolta e il riciclo dei device preriempiti per iniezione, promossa per la prima volta in Italia da Novo Nordisk. La fase pilota del progetto ha preso il via a Torino e Parma e, a breve, coinvolgerà anche Bologna, dopo l’approvazione del progetto in giunta comunale.

“Sono fiducioso che i pazienti, adeguatamente informati, risponderanno positivamente perché le persone quando comprendono l’importanza dei progetti si mettono in gioco. In questo caso, poi, una collaborazione tra tutti gli attori della filiera contribuirà sicuramente alla buona riuscita dell’iniziativa”, conclude.

Fonte : Adn Kronos