G7, “sorrisi languidi tra Meloni e Sunak”: giornali britannici scatenati

Rishi Sunak Giorgia Meloni

Giorgia Meloni ha accolto con grande calore il premier inglese Sunak e i media del Regno Unito si sono scatenati nei commenti

Giorgia Meloni come da protocollo ha accolto i capi di Stato che partecipano al G7 di Borgo Egnazia ma il saluto più caloroso è stato sicuramente quello per il premier britannico Rishi Sunak. I due sono stati paparazzati scambiarsi sorrisi e sguardi languidi sotto un ulivo, tanto che i giornali del Regno Unito non hanno perso l’occasione per lasciare intendere che il rapporto tra i due sia davvero molto stretto. “Peccato che non possa votare per te”, scrive il Daily Telegraph riferendosi a Sunak.

Meloni non è stata invece così calorosa nell’accogliere il presidente USA Joe Biden e forse ancora meno con Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione Europea, e il presidente francese Emmanuel Macron. Con loro i saluti sono stati piuttosto freddi e formali.

Il quotidiano inglese afferma che l’amicizia tra Meloni e Sunak è ben nota. Oltre al fatto di essere saliti in carica più o meno nello stesso periodo, i due hanno bisogno l’una dell’altro per motivi diversi. Il premier britannico cerca un partner di peso in Unione Europea dopo che i rapporti con Francia e Germania si sono raffreddati. Meloni invece ha bisogno di un personaggio di primo piano che possa elevarla al ruolo di riferimento a livello mondiale, allontanandola dalle sue origini nell’estrema destra.

Fonte : Affari Italiani