Minaccia di morte la figlia sui social con un coltello: rintracciato e arrestato

Ha minacciato di morte la figlia con un video pubblicato su un noto social network, riprendendosi mentre afferrava un coltello di grosse dimensioni. Tanto è servito alla Polizia di Stato per rintracciare l’uomo, un 52enne, e perquisirlo, trovandolo con dell’hashish.

Il 52enne è stato quindi arrestato con l’accusa di atti persecutori e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L’episodio è avvenuto a Casal di Principe, in provincia di Caserta. La polizia ha acquisito il video pubblicato su un noto social, quindi è andata dall’uomo sequestrandogli il coltello, il cellulare usato per fare il video, e la droga assieme a un bilancino di precisione.

Gli inquirenti hanno quindi accertato che la condotta persecutoria del 52enne verso la figlia, fatta di messaggi intimidatori e minacce di morte, era iniziata dopo aver appreso della relazione sentimentale della ragazza con un uomo più grande di lei; il 52enne è finito in manette e il suo arresto è stato convalidato dal gip, che ne ha disposto la custodia in carcere.

Fonte : Today