• Newsletter
  • Redazione
  • Note Legali
  • Contatti
  • Shop
  • Staff
Testata giornalistica Aut. Tribunale di Roma n.32/2006



Direttore Responsabile Christian Tipaldi

Tornano a Roma reperti archeologici recuperati a New York da Christie's
Tra i beni figurano 137 reperti, un affresco e un cratere. Le indagini sono state condotte dai Carabinieri del Tpc (Tutela Patrimonio Culturale)
di Redazione 15/01/2010 11:13

 

 

 

Sono stati presentati il 14 gennaio 2010 in conferenza stampa dai carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale in via Anicia a Roma i reperti archeologici recuperati a New York che stavano per essere battuti all’asta da Christie’s per un valore base di cinquecentomila euro.Tra le opere trafugate, un affresco appartenente ad una villa romana di Boscoreale sulle pendici del Vesuvio, oggetto di studio nel 1957 e un cratere corinzio a colonnette frutto di uno scavo clandestino, che prima di giungere in America, aveva fatto un viaggio in Giappone dove era stato acquistato da un museo nipponico e poi rivenduto, dal noto trafficante Giacomo Medici, a New York. Le indagini sono state condotte dai Carabinieri del Tpc in collaborazione con Immigration and Customs Enforcement, autorità doganali svizzere.

Oltre ai due rinvenimenti di maggiore interesse culturale, i Carabinieri hanno scoperto che nei traffici illeciti condotti da Giacomo Medici in Svizzera erano stati trafugati ben 137 reperti archeologici degli oltre 500, tutti di estimabile valore archeologico. Tutti portati via dalla zona in cui erano conservati facendo perdere in questo modo la storia che avrebbero potuto raccontare o l’aiuto che avrebbero potuto dare, e che ogni volta viene tolto agli esperti del settore che cercano di costruire un tempo che non c’è più. L’affresco (80x60) può essere ascrivibile al I secolo a.C. perché in II stile pompeiano - stile artistico affermatosi a Pompei in cui le decorazioni murali avevano un effetto prospettico e per questo detto anche stile architettonico (venivano dipinte colonne, finestre) diffusosi in seguito nelle ville a Roma, es. Villa di Livia, la Casa nei pressi della Farnesina, la Casa dei Grifi - e raffigura una “ministra sacrificante”. Strappato dal suo luogo natio prima del 1997, dove con molta probabilità decorava le immense pareti di una sontuosa villa, è rimasto in ottima stato di conservazione perché coperto dalla lava. Insieme al cratere ‘ha girovagato un pò in tutto il mondo’, cosi come afferma Giovanni Nistri, comandante dei Carabinieri Tpc.

 

Segnala su:
Link correlati

ATTUALITA' »

PRIMO PIANO-MONDO »

CULTURA »

SPORT »

SPETTACOLI-MUSICA »

SPECIALE-FOTO »

Thailandia, sempre più giovani imprenditori
I progettisti del cubo Apple di New York saranno premiati ad Ischia
Dal 3 al 7 maggio torna "Tutti su Internet". Inaugurazione in video conferenza
Ipertensione resistente ai farmaci? Un pacemaker può curarla
Grecia, ministri Ue approvano pacchetto 110 mld euro
Morto il Re dei Re, King of Thailand
Guido elmi: La Mia Legge, il disco del grande discografico.
Diary of a kid: il nuovo disco di Andrea Innesto (Cucchia).
La folla si riprende Parigi. “Il mondo intero è Charlie
Il disco più venduto del 2014 è di Vasco Rossi
Thailandia, un bacio da sogno al Full Moon Party
Addio al comico Gian, celebre in coppia con Ric
Golden Globe, trionfa Avatar, battuto Baaria.
Tornano a Roma reperti archeologici recuperati a New York da Christie's
Carlo Verdone record: “Io, loro e Lara” primo al botteghino
Giochi Olimpici Vancouver: la prima medaglia d'oro per l'Italia
Schumacher nuovo un pilota Mercedes, delusione in casa Ferrari
La Juve ritrova l'Ajax come nella finale Champions '96
Roma, prossima settimana progetto per il nuovo stadio
Una Juve col botto all'olimpico affonda la Roma.
Arrivano in sala i cinepanettone di Natale
Litfiba: Tornano insieme dopo 10 anni Piero Pelù e Ghigo Renzulli.
Vasco Rossi: Nuovo disco tra rarità e 3 inediti
Bruce Springsteen dedica una canzone all'Abruzzo
Milano: Show spettacolare per Madonna
Un nero alla Casa Bianca? Yes We Can.
Dopo 100 anni, la droga continua l'ascesa
Vasco Rossi porta la gioia negli stadi
Reportage fotografico di Christian Tipaldi
Giappone: Viaggio a Tokyo.