• Newsletter
  • Redazione
  • Note Legali
  • Contatti
  • Shop
  • Staff
Testata giornalistica Aut. Tribunale di Roma n.32/2006



Direttore Responsabile Christian Tipaldi

Schumacher nuovo un pilota Mercedes, delusione in casa Ferrari
Montezemolo è particolarmente «deluso» per il ritorno di Schumi alla Formula Uno con un’altra scuderia.
di Redazione 23/12/2009 09:18

 

 

 

 

 

La notizia è quella che fa tremare un po tutti i milioni di fans ferrari. Michael Schumacher torna alle corse si, ma ha firmato un cottratto con la scuderia nemica di sempre la Mercedes. Secondo il tabloid tedesco Bild, il pilota tedesco ha firmato ieri notte il suo nuovo contratto con la Mercedes e tornerà sulle piste della Formula Uno il 14 marzo 2010, per il Gran Premio del Bahrain. La casa automobilistica avrebbe firmato con il campione più titolato di tutti i tempi un contratto da sette milioni di euro per un anno. Un accordo arrivato dopo più di un mese di trattative. Un ritorno perfetto, sottolinea con entusiasmo il quotidiano, anche perché con la firma di Schumacher - apposta nel quartier generale del nuovo Mercedes-GP-Team a Brackley, in Inghilterra - la Germania avrà per la prima volta un team interamente nazionale: due piloti, Schumacher e il 24enne Nico Rosberg, su un’auto tutta tedesca. Schumi comincerà a testare già a gennaio l’auto di prova, poi avrà 81 giorni di tempo per prepararsi al suo nuovo battesimo sulle piste di Formula Uno, il 14 marzo nel Bahrain. Il primo tentativo di riportare Schumacher sulle piste era stato della Ferrari, subito dopo l’incidente di Felipe Massa. Un’operazione fallita per problemi fisici. Il pilota aveva lamentato dolori al collo, colpa di una caduta rovinosa in moto. Tutte questioni che successivamente l’ex ferrarista ha detto di aver superato: «Ho pienamente recuperato dal mio infortunio, sto bene, non ho più nessun problema, sono al 100%». Parole che avevano rassicurato il direttore esecutivo del team, Nick Fry: «Credo che il ritorno di un campione come Michael aggiungerebbe un elemento molto interessante al Mondiale». E ancora: «Piloti di 40 anni hanno già dimostrato, in passato, di poter essere competitivi». Da oggi Schumi seguirà un percorso segnato: in fabbrica lavorerà con gli ingegneri per la realizzazione di un abitacolo su misura e discuterà di strategia e metodi di lavoro con Ross Brawn, che torna a dirigerlo. Poi andrà in vacanza, il 3 gennaio festeggerà il 41º compleanno, si allenerà come un decatleta, abolirà alcol e sigari. Dal 2 febbraio a Jerez, Spagna, potrà guidare la monoposto del 2010 nei test di precampionato. E il 14 marzo sarà al via del Gran premio del Bahrein, prima puntata del 2010. Sarà il pilota più anziano, togliendo a Rubens Barrichello anche questo onore, e il più ricco, perché i 7 milioni di ingaggio si sommeranno ai 20 degli sponsor.

Luca Cordero di Montezemolo, si era detto particolarmente «deluso» per il ritorno di Schumi alla Formula Uno con un’altra scuderia, assicurando, però, che sul piano personale resteranno «sempre amici». «Bisogna ammettere che Michael Schumacher ha un perfetto fratello gemello: questo ha deciso di pilotare una Mercedes, l’altro mi aveva detto che avrebbe finito la carriera alla Ferrari. Quando ha dovuto rinunciare nella scorsa estate a guidare l'auto di Felipe Massa per colpa del collo non era triste, era distrutto». Montezemolo ha spiegato inoltre di aver «spinto molto» affinché l’anno prossimo si potesse schierare una terza vettura. «Sarei stato felice di affidare una Ferrari a un team indipendente, per esempio americano. Sono sicuro che Schumi avrebbe detto di sì».

 

Segnala su:
Link correlati

ATTUALITA' »

PRIMO PIANO-MONDO »

CULTURA »

SPORT »

SPETTACOLI-MUSICA »

SPECIALE-FOTO »

Thailandia, sempre più giovani imprenditori
I progettisti del cubo Apple di New York saranno premiati ad Ischia
Dal 3 al 7 maggio torna "Tutti su Internet". Inaugurazione in video conferenza
Ipertensione resistente ai farmaci? Un pacemaker può curarla
Grecia, ministri Ue approvano pacchetto 110 mld euro
Morto il Re dei Re, King of Thailand
Guido elmi: La Mia Legge, il disco del grande discografico.
Diary of a kid: il nuovo disco di Andrea Innesto (Cucchia).
La folla si riprende Parigi. “Il mondo intero è Charlie
Il disco più venduto del 2014 è di Vasco Rossi
Thailandia, un bacio da sogno al Full Moon Party
Addio al comico Gian, celebre in coppia con Ric
Golden Globe, trionfa Avatar, battuto Baaria.
Tornano a Roma reperti archeologici recuperati a New York da Christie's
Carlo Verdone record: “Io, loro e Lara” primo al botteghino
Giochi Olimpici Vancouver: la prima medaglia d'oro per l'Italia
Schumacher nuovo un pilota Mercedes, delusione in casa Ferrari
La Juve ritrova l'Ajax come nella finale Champions '96
Roma, prossima settimana progetto per il nuovo stadio
Una Juve col botto all'olimpico affonda la Roma.
Arrivano in sala i cinepanettone di Natale
Litfiba: Tornano insieme dopo 10 anni Piero Pelù e Ghigo Renzulli.
Vasco Rossi: Nuovo disco tra rarità e 3 inediti
Bruce Springsteen dedica una canzone all'Abruzzo
Milano: Show spettacolare per Madonna
Un nero alla Casa Bianca? Yes We Can.
Dopo 100 anni, la droga continua l'ascesa
Vasco Rossi porta la gioia negli stadi
Reportage fotografico di Christian Tipaldi
Giappone: Viaggio a Tokyo.