• Newsletter
  • Redazione
  • Note Legali
  • Contatti
  • Shop
  • Staff
Testata giornalistica Aut. Tribunale di Roma n.32/2006



Direttore Responsabile Christian Tipaldi

Arrivano in sala i cinepanettone di Natale
Arriva in 800 sale italiane 'Natale a Beverly Hills', il nuovo cinepanettone natalizio.
di Stefano Tipaldi 18/12/2009 14:04

 

 

 

Sono finalmente arrivati i titoli su cui fin da inizio stagione si può scommettere che raggiungeranno gli incassi più alti dell’anno. Natale si avvicina ed essere distribuiti un paio di settimane prima dell’evento crea quella giusta aspettativa per avere subito un buon risultato al box office (vista la novità) e di continuarlo anche successivamente quando ci sono le feste e la gente ha più tempo libero. Vi potremmo convincere, se già non lo foste, ad andare a vedere o non andare a vedere “Natale a Beverly Hills”? Non crediamo. Ormai l’annuale film prodotto da De Laurentiis richiama nelle sale un pubblico affezionato che, se anche conosce i limiti di queste pellicole, si adagia sulla poltroncina per ritrovare la tranquillità di volti noti e gag già conosciute, ma che strappano comunque, ogni tanto, un sorriso. Stavolta l’ambientazione è Beverly Hills, e il partner di De Sica è ancora Massimo Ghini. Nel cast anche Ferilli, Hunzicker, la ritrovata coppia di figli d’arte Gassman-Tognazzi, Paolo Conticini e tanti altri.
 
Il ritorno al disegno tradizionale della Disney dopo il flop del 2004 di “Mucche alla riscossa” , è il bellissimo “La principessa e il ranocchio”. La Disney dimostra così che la forza dei film d’animazione, ancor più della tecnica, è la storia. Qui una ragazza di New Orleans bacia un ranocchio e, invece di trasformare lui in un bel principe, diventa lei stessa un piccolo anfibio. Assieme vivranno una serie di avventure che portano in alto il concetto di amicizia e responsabilità. I fratelli Grimm non si offenderanno per questa versione modificata della loro fiaba: si sorride, ci si commuove, si arriva a vette di fantasia e poesia che fa sempre piacere raggiungere. A scrivere la sceneggiatura, sono stati gli autori dei bei “La Sirenetta” e “Aladdin”.
 
Leonardo Pieraccioni ritorna nella solita doppia veste di attore e regista con “Io e Marylin”. Le visioni di una Marylin Monroe invocata una sera con gli amici, portano quasi fuori di testa il neo separato dalla moglie Gualtiero. E’ l’anno dei grandi nomi invocati al cinema: dopo Cantona (con “Il mio amico Eric”), ecco la Monroe, mentre il riferimento “alto” è senza dubbio l’Humphrey Bogart di “Provaci ancora Sam” . Ad interpretare la bionda più celebre della storia del cinema (e non solo), è l’inglese Suzie Kennedy, una ragazza che ha costruito la sua fama sulla forte somiglianza con la diva. Se vi piace la comicità romantica di Pieraccioni sarete accontentati, anche se qui c’è un tocco un po’ più malinconico del solito.

 
Astroboy” è uno dei personaggi più famosi dell’animazione giapponese. Nato nel 1952 dalla matita di Osamu Tezuka, dopo una vita nei manga e una come protagonista di una serie di cartoni animati, arriva ora al cinema riadattato dai soliti americani. Purtroppo nel viaggio transoceanico delle idee, la storia di questa sorta di Pinocchio moderno addetto alle buone azioni perde molta della sua complessità e diventa una vicenda per bambini e nulla più. Davvero una delusione. Nel doppiaggio Silvio Muccino e Carolina Crescentini.
 
Il film franco-tunisino “Il canto delle spose” è l’unico film della settimana ad arrivare sui nostri schermi non sull’onda di una grande produzione, ma perché reputato una bella storia, una di quelle che possono da sole portare la gente al cinema. A Tunisi nei primi anni della seconda guerra mondiale, l’amicizia tra una ragazza ebrea ed una mussulmana si complica quando di mezzo ci si mette un ambito, da entrambe, “principe azzurro”. La vicenda assume poi toni tragici quando i nazisti invadono il nord Africa imponendo restrizioni economiche soprattutto agli ebrei. Ambientazione storica per un’interessante dramma sull’amicizia.

 


 

 

Segnala su:
Link correlati

ATTUALITA' »

PRIMO PIANO-MONDO »

CULTURA »

SPORT »

SPETTACOLI-MUSICA »

SPECIALE-FOTO »

Thailandia, sempre più giovani imprenditori
I progettisti del cubo Apple di New York saranno premiati ad Ischia
Dal 3 al 7 maggio torna "Tutti su Internet". Inaugurazione in video conferenza
Ipertensione resistente ai farmaci? Un pacemaker può curarla
Grecia, ministri Ue approvano pacchetto 110 mld euro
Morto il Re dei Re, King of Thailand
Guido elmi: La Mia Legge, il disco del grande discografico.
Diary of a kid: il nuovo disco di Andrea Innesto (Cucchia).
La folla si riprende Parigi. “Il mondo intero è Charlie
Il disco più venduto del 2014 è di Vasco Rossi
Thailandia, un bacio da sogno al Full Moon Party
Addio al comico Gian, celebre in coppia con Ric
Golden Globe, trionfa Avatar, battuto Baaria.
Tornano a Roma reperti archeologici recuperati a New York da Christie's
Carlo Verdone record: “Io, loro e Lara” primo al botteghino
Giochi Olimpici Vancouver: la prima medaglia d'oro per l'Italia
Schumacher nuovo un pilota Mercedes, delusione in casa Ferrari
La Juve ritrova l'Ajax come nella finale Champions '96
Roma, prossima settimana progetto per il nuovo stadio
Una Juve col botto all'olimpico affonda la Roma.
Arrivano in sala i cinepanettone di Natale
Litfiba: Tornano insieme dopo 10 anni Piero Pelù e Ghigo Renzulli.
Vasco Rossi: Nuovo disco tra rarità e 3 inediti
Bruce Springsteen dedica una canzone all'Abruzzo
Milano: Show spettacolare per Madonna
Un nero alla Casa Bianca? Yes We Can.
Dopo 100 anni, la droga continua l'ascesa
Vasco Rossi porta la gioia negli stadi
Reportage fotografico di Christian Tipaldi
Giappone: Viaggio a Tokyo.