Afghanistan, scontri talebani-Isis

3.35
Centinaia di famiglie afghane, circa 13.000 persone, sono state costrette a lasciare i loro villaggi a causa dei combattimenti tra talebani e miliziani di gruppi affiliati all’Isis nella provincia orientale di Nangarhar nelle ultime settimane. Lo riferiscono fonti governative citate da Arab News.
I combattimenti si concentrano nei distretti Shinwari e Khoghani della provincia che confina con il Pakistan. La maggior parte degli sfollati, compresi i bambini e gli anziani, sono finiti nel deserto