Russia, corteo pro Golunov: 400 arresti

22.34
Il giornalista Ivan Golunov, accusato ingiustamente di traffico di droga, è fuori dal carcere con tanto di scuse,ma a Mosca non cambia l’approccio verso la libertà di espressione:arrestate almeno 400 persone al corteo pro Golunov. Tra loro: reporter anche stranieri e il famoso oppositore Aleksei Navalny.
Almeno 3mila persone in piazza: nessun striscione politico, ma T-shirt con la scritta ‘Io, noi siamo Ivan Golunov’, slogan lanciato da 3 quotidiani russi.
La marcia pacifica non era autorizzata; ma lo è quella pro Golunov di domenica.